«Ma io non voglio andare fra i matti», osservò Alice.
«Be’, non hai altra scelta», disse il Gatto «Qui siamo tutti matti. Io sono matto. Tu sei matta.»
«Come lo sai che sono matta?» disse Alice. «Per forza,» disse il Gatto: «altrimenti non saresti venuta qui.»
Alice nel paese delle Meraviglie, Lewis Carrol

30/10/07

BIANCO Y NIGRO

.

e sopra tutto, rido.

appena pianto.






E' chiaro che non puoi piu' vedermi, perche' sono morta.







Sono una che si sveglia pensando alla poesia, e intanto brucia il latte sul fuoco.

08/10/07

"ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE"

Alice e la Regina di Cuori


Un collo lunghissimo



Un thè da matti




- Topo, Topo caro! Torni indietro: non parleremo più di gatti e neppure di cani, se non le piacciono! -




Cadendo nella tana del coniglio bianco...



"...Dove corri Alice, dove scappi, cosa cerchi...dammi la mano e cadiamo insieme a cercare meraviglie..."


Ciao Alicie, non andare troppo lontano perchè al tuo ritorno vorrei esser ancora qui ad aspettarti. 18 ottobre 2007, barcelona

03/10/07

Otono

"Que tierno el otono que llega y despierta las farolas.
Y yo te esperarè en mi casa para bever un thè, y tu sonrisa calentarà mi habitaciòn..."