«Ma io non voglio andare fra i matti», osservò Alice.
«Be’, non hai altra scelta», disse il Gatto «Qui siamo tutti matti. Io sono matto. Tu sei matta.»
«Come lo sai che sono matta?» disse Alice. «Per forza,» disse il Gatto: «altrimenti non saresti venuta qui.»
Alice nel paese delle Meraviglie, Lewis Carrol

21/03/11

Altreparole































Altreparole, parole e immagini per un pianeta diverso, testi e illustrazioni di Roberta Gorni, BeccoGiallo editore, marzo 2011.


Con l'inizio di questa primavera sono felice di presentarvi il lavoro che mi ha tenuta occupata tutto l'inverno! 
Altreparole, parole e immagini per un pianeta diverso, è un abbecedario diverso, che si propone di consegnare alle nuove generazioni le parole e le intenzioni per un mondo migliore. Il progetto mi è stato incaricato da BeccoGiallo edizioni, a cui ho proposto di rappresentare tutte le 26 belle parole del libro attraverso un soggetto esclusivo: le mani.
Realizzando questo libro ho scoperto una cosa bellissima: che con le mani si può rappresentare tutto, perché le nostre mani siamo noi. Hanno due braccia, due gambe ed una testa e possiedono una gestualità comunicativa ed una poetica sorprendenti. Mi sembrava molto bello sfogliare un abecedario per un mondo nuovo originato da elementi così semplici e forti, rinvigorito dai tocchi dei soli tre colori primari (grazie maestro Matisse per l’ispirazione). Ho voluto utilizzare immagini essenziali, e fare lo stesso per la tecnica: tratto di matita grassa su carta bianca per i disegni e collage di carta e stoffe dipinte per le lettere. I testi offrono un'ulteriore chiave di lettura che -come sempre- spero incuriosisca e permetta interpretazioni al di là del visibile.


Con el principio de esta primavera soy feliz de presentaros la obra que me ha tenido ocupada todo el invierno!
Altreparole, parole e immagini per un pianeta diverso, es un abecedario que se propone de entregar a las nuevas generaciones las palabras y las intenciones para un mundo mejor. El proyecto me lo han encargado por BeccoGiallo edizioni, y les he propuesto representar todas las 26 bellas palabras del libro a través de un sujeto muy exclusivo: las manos.
Realizando ese libro he descubierto una cosa muy bella: que con las manos se puede representar todo, porque nuestras manos somos nosotros. Tienen dos brazos, dos piernas y una cabeza y poseen una capacidad comunicativa y una poética sorprendentes.
Me parecía bello tener entre manos un abecedario para un mundo nuevo realizado a partir de elementos así de simples y fuertes, y fortalecido con toques de solos colores primarios (gracias maestro Matisse por la inspiración)
Quise utilizar imagenes esenciales, y hacer lo mismo con la tecnica: trazo de lapiz sobre papel blanco para los dibujos, y collage de papel y tela pintada para las letras.
Los textos ofrecen una llave de lectura que -como siempre- espero permita unas interpretaciones que vayan mas allá de lo visible.

Vi aspetto alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna per l'uscita in società del libro e a partire dal 23 marzo, in tutte le librerie!
(P.S. e per chi si trovasse da quelle parti, presentiamo il libro alla libreria Feltrinelli di Treviso domenica 27 marzo alle ore 11.00)

7 commenti:

tuttolani@yahoo.it ha detto...

Caspita!! Bello xke' mi piacciono tantissimo i disegni, la grafica e' pulita, essenziale: mi sembra che ogni figura, linea, colore, sia bilanciato nel modo corretto!! Well donne roby!!!!! Bellissimo... le mani Ke esprimono concetti pensieri parole, un po' come il mimo; da poli segni ti ritrovi grandi opere!! A presto fra

Raquel Marín ha detto...

Muchas felicidades robi! te ha quedado chulisimooo!!
que ganas de verlo en directo! un beso grande!

Stel.la ha detto...

ooooh...nos gusta, entonces!!
mucho!

Anonimo ha detto...

Roby felicidades!! con un alfabeto así de chulo dan ganas de volver a ser niño!!....

Un beso y siempre pensando en un mundo mejor ... ;)

xoxo

Anonimo ha detto...

está precioso robi!
parabéns e muitas viagens;-)

pètonet outros possíveis mundos
barbapapá

Irene Blanco ha detto...

Qué maravilla! Qué ganas de verlo pero sobre todo de tenerlo entre las manos. Supongo que habrá alguna manera de conseguirlo!!Pásate por BCN y así aprovechamos para darte un achuchón.
Felicidades!!

ella ravi ha detto...

Sei proprio brava!
Ho fatto un post sulla tua bella illustrazione al progetto della scuola di Ponzano sul mio blog:
http://piccolearchitetture.blogspot.it/